buzzoole code

[TEST] Nuova Peugeot 308, l’abbiamo provata in esclusiva (VIDEO e FOTO) Abbiamo provato la Nuova Peugeot 308, successo che cambia e resta uguale superando di molto le concorrenti più agguerrite

Fallo sapere ai tuoi amici

Partiamo dall’esterno

Riproduzione Riservata – Small-business-internet-marketing.info

La forza della prima serie della 308 era forse il quasi “anonimato” delle forme se vogliamo così definirlo forse in modo sbagliato. L’auto aveva una linea che non poteva essere smentita, o piaceva o era indifferente, un punto di forza che le permetteva di essere tra le preferenze di tutta la clientela che si apprestava a comprare un auto del segmento. Adesso cambia e tira fuori i denti. Il nuovo frontale, inaugurato dal corso 3008 (Suv che abbiamo provato, trovi qui la recensione), viene integrato nella nuova 308 che adesso quando ci si siede a bordo ha il cofano alto, come nelle Premium tedesche, che quasi ne nasconde la fine e che incastra proprio al centro della calandra il Leone, logo storico della Casa. Sempre qui si inseriscono come gemme preziose i gruppi ottici che se scelti Full Led (adesso un optional da un migliaio di euro per noi irrinunciabile) esaltano al massimo la grinta dell’auto e aiutano nella guida con una visibilità record e una luce bianca che penetra nell’oscurità in modo preciso e regolabile.
Dietro lo stile è lo stesso con gli artigli infuocati delle luci posteriori che incorniciano il portabagli.
Riproduzione Riservata – Small-business-internet-marketing.info

Lunga 4,25 metri le rivali nel mirino di 308 sono Volkswagen Golf, Audi A3, BMW Serie 1 e Volvo V40.
Il pianale resta lo stesso e il passo è di 2,62 metri, permettendo grazie alla leggerezza dei materiali utilizzati e ad una tecnica davvero buona una maneggevolezza di guida interessante e che nulla ha da invidiare a stradiste di dimensioni nettamente superiori.
La GT Line della nostra prova è in tinta Blu Magnetic e ha i cerchi in lega di serie a 5 razze diamantati. L’assetto, vista la versione, è ribassato e minigonne laterali oltre agli scarichi doppi purtroppo finti (ormai ce ne siamo fatti una ragione visto la tendenza di tutto il mercato ad usarli) contribuiscono al look race della vettura. Lo scarico aperto doppio è riservato alla versione GTi che è disponibile nella duplice coniugazione 250cv e 270cv (qui la nostra prova della 270cv con differenziale autobloccante).

Già dall’esterno sono poi visibili i contenuti tecnici adottati dall’auto. C’è il radar posizionato sulla calandra anteriore insieme ai sensori di parcheggio e alla telecamera che agisce congiuntamente a quella posizionata sul portellone posteriore. C’è poi il dispositivo per il controllo dell’angolo cieco e il controllo dei cartelli stradali e delle condizioni esterne per adattare la multimedialità di bordo. Infine sono tanti i loghi GT Line posizionati praticamente ovunque.
Vai sopra e clicca sulla pagina 3 per salire a bordo della nuova 308

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!


Ti piace Small-business-internet-marketing.info? Aiutaci a crescere,

Rispondi o lascia un commento

www.optiontradingstrategies.net

Этот классный сайт со статьями про купить контрольную работу в Твери https://xn--e1agzba9f.com
www.220km.com