buzzoole code

Mercedes: una garanzia anche con i veicoli commerciali

Fallo sapere ai tuoi amici

Quando si tratta di motori non si può non puntare all’eccellenza, sia nella sfera privata che in quella lavorativa. Il marchio Mercedes è, da sempre, una garanzia anche coi veicoli commerciali. I sono davvero tanti ed adatti a qualsiasi necessità. Come il Mercedes Citan Mixto, capiente e all’avanguardia in termini di sicurezza. Questo veicolo abbina consumi bassi a notevoli prestazioni, perfetto per tutte le strade.

 

Come non citare la gamma Vito, ideale per chi cerca una soluzione ancor più efficace in termini di capienza. I modelli più richiesti sono senz’altro il Mercedes Vito Furgone, il Mercedes Vito Mixto ed il Mercedes Vito Tourer. Questi tre veicoli commerciali hanno una grande capacità di trasporto, prestazioni sicure e gli interni sono molto eleganti e tecnologici. Per quanto riguarda la sezione Mercedes Sprinter, invece, questa si fa forte di caratteristiche tecniche dalle alte prestazioni per quanto riguarda le attività commerciali. Questa è disponibile nella versione furgonata base, nella versione vetrata e per attività di trasporto industriale.

 

La società di Stoccarda, inoltre, sta per presentare la nuova generazione del veicolo leggero Sprinter, che avrà anche una versione eSprinter a trazione elettrica alimentata con batterie al litio. Il costruttore tedesco mostrerà anche un’ulteriore evoluzione, ossia l’eSprinter con celle a combustibile, che grazie all’idrogeno può raggiungere un’autonomia di 500 chilometri, offrendo anche una tara ridotta e un rifornimento rapido. Per ora è un prototipo, denominato F-Cell Concept Sprinter, ma indica la direzione verso cui sta andando la Stella, ossia la trazione elettrica come alternativa al gas naturale (che il costruttore offre solo sull’Econic, il modello destinato ai servizi urbani).

 

Uno su tutti lo Sprinter elettrico a idrogeno, mosso da un motore che eroga una potenza massima di 147 kW (200 CV) e una coppia massima di 350 Nm. L’idrogeno è stoccato in tre serbatoi posti sotto il pianale con capacità totale di 4,5 chili, una quantità che offre un’autonomia di 300 km, ma si possono aggiungere altri serbatoti fino a un’autonomia di 500 km. Il veicolo monta anche un pacco di batterie al litio, ricaricate dalle celle a combustibile, che assicura un’autonomia di 30 km, così da poter viaggiare anche con i serbatoi vuoti per raggiungere un punto di rifornimento. La trazione è posteriore.

Daimler sperimenta da tempo veicoli a idrogeno. Già nel 2011 ha presentato il Vito a celle combustibile, che offriva una portata utile di 900 chili e un’autonomia di 130 chilometri. Questo modello è stato prodotto in un numero limitato di esemplari, sperimentati sul campo da diverse imprese di trasporto europee. La tecnologia del F-Cell Concept Sprinter è la stessa dell’autovettura Mercedes Suv GC F-Cell, presentata lo scorso anno al Salone di Francoforte.

Un’azienda che, da sempre, è sinonimo di garanzia in termini di qualità.

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!


Ti piace Small-business-internet-marketing.info? Aiutaci a crescere,

Rispondi o lascia un commento

здесь

https://alfaakb.com

http://baden-medservice.com/lechenie-gastrojenterologii-v-germanii/lechenie-pecheni-v-germanii/