buzzoole code

La storia schiaccia il presente: Alfa Romeo 33 vince il Concorso di Eleganza a Villa d’Este Alfa Romeo 33 regina assoluta del Concorso di Eleganza a Villa d'Este, qui i dettagli

Fallo sapere ai tuoi amici

Alfa Romeo 33 Stradale vince il Concorso di Eleganza Villa d’Este. Il selettivo pubblico della manifestazione italiana ha deciso di assegnare l’ambita Coppa d’Oro all’Alfa Romeo 33 Stradale, auto disegnata nel lontano 1966, ben 52 anni fa, dalla mano di Franco Scaglione e poi prodotta, omologata per circolare su strada, partendo dalla base della Tipo 33 da competizione in un numero esiguo fatto da soli 18 esemplari.
Nel 1967 per portarla in garage servivano 9,75 milioni di lire e ad oggi la 33 ha un valore stimato dagli esperti che si aggira intorno ai 10 milioni di euro.
Più che di un riconoscimento, per l’Alfa Romeo si tratta di una vera e propria standing ovation visto che i voti espressi per l’italiana sono stati il doppio rispetto a quelli della seconda classificata. Un successo che posiziona ancora di più l’Alfa Romeo 33 Stradale sul tetto del design automotive nella storia.

Fonte: Alfa Romeo

Tecnicamente la 33 vanta il motore V8 di 2 litri sviluppato dall’Autodelta su progetto di Giuseppe Busso, capace di erogare la potenza complessiva di 230cv, 40 in meno della versione da corsa, che si combinano al peso di soli 700 kg garantendo a chi guida prestazioni di assoluta eccellenza.
Inoltre la 33 vanta anche un altro record. E’ stata infatti la prima auto disegnata e prodotta con le porte verticali. A crearla ci pensava la Carrozzeria Marazzi, fondata nel 1962 a Caronno Pertusella (non lontano da Arese, allora sede dell’Alfa) da ex dipendenti della storica Carrozzeria Touring.

Iscriviti alla nostra VIP AREA ed entra nel Club di Motori più esclusivo!


Ti piace Small-business-internet-marketing.info? Aiutaci a crescere,

Rispondi o lascia un commento

http://designprof.com.ua

progressive.ua

www.steroid-pharm.com